La nostra Tradizione

La nostra Tradizione non ha confini nazionali, ideologici o religiosi, essa riunisce tutti coloro che amano Roma e sono convinti che la sua missione storica, di unificazione e pacificazione dei popoli e delle culture, non sia ancora terminata. Questo perché Roma rappresenta un riferimento mitico e simbolico sovrastorico, sovranazionale e sovraideologico ancora fondamentale per il perseguimento delle tre pax: la pax deorum tra le religioni, la pax mundi tra gli stati e la pax animi tra gli uomini.

In che modo continuare l’opera provvidenziale del genius urbis romae nell’attuale contesto storico mondiale dove i divari politico-economici, etnico nazionali e religiosi sono sempre più profondi?

Riscoprendo e riattualizzando il patrimonio etico e valoriale che ha reso straordinaria l’esperienza storica di Roma; un’esperienza di unificazione di popoli e culture, anche antitetiche e lontane tra loro, di grande successo;

Ripartendo dalla grande cultura classica, nell’accezione che questa ha avuto nella formazione dell’identità romana, del civis romanvs, che ha raggiunto l’apice nel corpus ideologico dell’ethos repubblicano che ha generato le idee moderne dello Stato di diritto, delle libertà politiche, economiche e religiose, dei valori civici di onestà, industriosità e frugalità, e molti altri ancora, che hanno innervato per secoli la cultura occidentale.

E’ l’Ethos repubblicano la vera “innovazione” culturale di Roma, la base della sua forza morale e del suo cosmopolitismo istituzionale, che deve ancora oggi animare nel profondo i cuori di tutti coloro che aspirano ad un mondo di pax e di concordia.

Questo perché l’ethos repubblicano si fonda sul principio di precauzione da qualsiasi “potere”, avendo come centralità la formazione etica delle classi dirigenti, per assicurarsi una selezione fondata su criteri morali e meritocratici.

Per questo, oggi più che mai, nel nostro paese e ovunque nel mondo, occorre promuovere l’etica repubblicana romana e il sistema da essi ingegnato per controllare i “poteri” e selezionare i “migliori”:

Il mos maiorvm, la tradizione culturale ed etico valoriale dei patres cui bisognava obbligatoriamente uniformarsi;
Il cvrsvs honorvm, l’assunzione graduata e regolata del potere, cui bisognava obbligatoriamente sottostare.

Ed è di questo che ci vogliamo occupare.

Annunci

Informazioni su csrtavrinorvm

Amante della Patria Romana,bizantina e Socialista
Questa voce è stata pubblicata in Uncategorized. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...